29/10/2007 FUTURO PROSSIMO  
John Titor

QUILa storia di John Titor: Prima Puntata

Stasera Voyager, probabilmente, continuerà a parlare di John Titor e chissà che non ci faccia vedere un filmato sull'incontro che il viaggiatore del tempo ebbe col nonno nel 1975. So che esiste in rete un video (molto difettoso) di cinque minuti, di quelli similari a You Tube, dove però bisogna pagare per vedere. Sembra che l'incontro col nonno abbia avuto dei risvolti molto toccanti... D'altronde, vedersi arrivare in casa un nipote che proviene dal futuro, e che non si è mai visto... non deve essere stata una cosa semplice d'affrontare!

Nei tanti commenti che ricevette su www.timetravelinstitute.com, rintracciabili anche in altri siti, John Titor fu sottoposto ad una sfilza di domande...
Qui di seguito, in sintesi, alcune sue risposte.

John parlò delle persone del suo tempo (2036) dove la genre trascorre molto più tempo a leggere e discutere, in confronti aperti; parlò della religione, una cosa molto importante nel 2036, resa ancora più significativa dalla tragica guerra nucleare, in cui dolore e di cambiamento hanno unito di più le persone a
Dio. Tuttavia, la religione è molto più personale di quanto non sia nel nostro tempo e le persone parlano apertamente delle loro convinzioni... Nel 2036 il giorno di culto sarà il sabato e i 10 comandamenti saranno rivisti affinchè si compia il "10" che Dio ci ha dato.

Farneticazioni, invenzioni di qualche editor scaltro, predizioni... bisogna però dire che questo Nostradamus del futuro (prossimo) ha tutti gli ingredienti per affascinare tantissimi giovani del mondo. Sembra che il fenomeno si stia sempre più allargando, anche nei Paesi dell'Oriente. Secondo Titor nel futuro la tecnologia sarà utile soprattutto per comunicare (internet senza fili) e per viaggiare. Si tornerà alla dura vita rurale e le ore di lavoro giornaliere saranno più lunghe... Della sua vita dice che 13 anni era un soldato e che a 31 è entrato è stato assunto come "viaggiatore del tempo".

Nel 2036 la maggior parte della criminalità comune è dedita al furto; esiste la pena di morte ma anche la punizione pubblica. La clonazione non è una cosa comune, anche se alterare le cellule e spermatozoi è comune. Sarà molto difficile (e perciò prezioso) mettere al mondo i bambini, per via delle grosse problematiche ambientali, prima tra tutte la contaminazione della terra; le persone utilizzano farmaci che modificano la coscienza ma non è una pratica molto diffusa, così come i matrimoni omosessuali... In America del Sud gli effetti della guerra sono stati molto meno gravi, anche se vi sono in corso conflitti interni con l'uso di armi convenzionali...

E ancora... conosco i Beatles, la vecchia musica e altri divertimenti, tutti disponibili sul web.


----------------------------------------------------------
Di John Titor se n'è parlato tanto, spesso con sentimenti di incredulità e scettismo, sin da quando pubblicai la sua storia (ripresa da un articolo della rivista Focus), su il professor echos su Blogosfere e su questo sito, nell'agosto del 2006.

Tornata d'attualità, grazie alla trasmissione televisiva Voyager, in questi giorni la storia di John Titor sta andando a mille su Internet, specialmente sul mio blog, dove, appunto, ne ho parlato per la prima volta.

Di John Titor, avendo fatto incetta di una robusta documentazione on line già da tempo, avrei diverse cose, tratte da siti che lo interessano, da raccontare... Ad esempio a quel tempo, cioè nel 2036 la durata media della vita sarà di circa 60 anni; la moneta cartacea sarà ancora ampiamente utilizzata; il lavoro più comune sarà rivolto all'agricoltura; l'energia solare sarà ampiamente diffusa anche se vi saranno problemi con la gente locale per le costruzioni di potenti generatori... un po' come la sindrome dell'attuale effetto Nimby...

Nel 2036 John Titor vive in America, precisamente a Tampa, in Florida, con la sua famiglia. Una guerra terribile nel 2015 ha ucciso tre miliardi di persone e il dolore e il grande cambiamento hanno fatto unire di più le persone che vivono, maggiormente, in comunità, su cui coltivano la terra, ancora molto contaminata. La sua vita, come quella di tutti, è incentrata sulla famiglia, e non riesce a immaginare di vivere anche a sole poche centinaia di chilometri di distanza dai suoi genitori. Nei suoi fantastici racconti, Titor dice che

Sono sparite quasi del tutto le grandi catene alimentari e il cibo e il bestiame si vendono localmente...

La storia è lunga e prima di scriverla voglio comprenderla meglio... Se volete, di tanto in tanto venite a trovarmi su queste pagine e avrete sempre più nuove chicche su Titor... Sarà bene, però, che leggiate "questo post che al momento debbo ancora scrivere( è questo, e al quale vi rimando sin d'ora, poichè è sempre bene tenere a mente la strada maestra della vita...


L. Vecchi

Fonte: L.V.`
 

Torna alle news della categoria "FUTURO PROSSIMO"
Torna alla pagina delle news

SITI SUGGERITI

 » Newser
 » QUARTZY
 » Smithsonian magazine
 » Limes on line
 » gateway to victory...
 » barnstable patriot
 » Haaretz
 » Televideo RAI
 » Tecnologia e ambiente
 » Sustainable security
 » www.thenational.ae
 » Acqua
 »  Newspapers
Internet Public Library:
 » notizie dal Golfo
 » To day front page
 » Indian express
 » Nature world news
 » EBIBLE
 » St. Augustin
 » Kqed.org
 » ElvuxBiz
 » Global research
 » News.com.au
 » MongabayCom
 » Science world report
 » Pulse.com
 » www.greenleft
 » News10
 » Ecogeek
 » Express.co.uk
 » ifrepress
 » Reuters
 » Maktoob
 » Pravda
 » www.onlinenewspapers.com
 » www.newseum
 » TOP news
 » Gazette Times news
 » WorldWatch
 » CIA
 » GeoHive: Global Statistics
 » The sunday post.blogspot
 » Link the sunday post
 » Mappedup
 » Secret of the fed
 » Good net org
 » USA today
 » Africa journalism
 » French tribune
 » Atlas obscura
 » FOREST NEWS
 » cawater-info.
 » Science magazine
 » jn1.tv
 » allvoices.com
 » whatsonxiamen.com
 » Thinkprogress.org
 » Greenprophet
 » Nydaily news
 » Business week
 » Tribune.com
 » Oneworld
 » pbs.org
 » Onearth.org
 » .business and leadership
 » Ashden org
 » bay citizen
 » Online.WSJ
 » News Yahoo
 » Affari italiani. libero
 » Spiegel online
 » somali peacemaker
 » Money control
 » Alaska dispatch
 » ABC:AZ
 » Inter Press Service
 » Dagospia
 » ABC Article direct
 » Drudge Report
 » STATISTICHE
Statistiche popolazione mondiale
 » GLOBAL GEOGRAFIA
 » Diggita.it
 » TREE HUGGER
 » news africa
 » eenews
 » Informador
 » GIZMONDO
 » IPL.org blog
 » Reuters
 » Wikipedia
 » Voa news
 » BBC mundo

FOCUS

Sito Online di Euweb