05/07/2009 NEWS  
Aumenta la povertà nel mondo

Un sesto della popolazione mondiale soffre la fame, maggiormente nei paesi in via di sviluppo.

Secondo la Fao, che ha lanciato l'allarme, la parte più popolosa, circa 642 milioni di persone, vive nell'Asia - Pacifico, ed il fenomeno è in aumento del 10,5 per cento rispetto al 2008; 265 milioni si trovano nell'Africa subsahariana, dove l'aumento è dell'11,8 per cento; oltre 50 milioni in America Latina e 42 milioni nel nord Africa e nel vicino Oriente. Tuttavia, il segnale più preoccupante, giunge proprio dal mondo sviluppato, dove la sottoalimentazione è una preoccupazione crescente, con 15 milioni di persone che ne soffrono, con un 15,4 per cento in aumento: l'aumento più rilevante in tutto il mondo.

Per la FAO, il tasso di fame è in aumento, e il numero delle persone che ne soffrono cresce più rapidamente della popolazione mondiale.

Da Roma, dove è la sede Fao, il direttore generale, Jacques Diouf ha detto che "nessuna parte del mondo è immune. Tutte le regioni del mondo sono stati colpite dalla crescita di insicurezza alimentare".

"La pericolosa combinazione della recessione economica mondiale e dei persistenti alti prezzi dei beni alimentari in molti paesi ha portato circa 100 milioni di persone in più rispetto all'anno scorso oltre la soglia della denutrizione e della poverta' croniche. Questa silenziosa crisi alimentare, che colpisce un sesto dell'intera popolazione mondiale, costituisce un serio rischio per la pace e la sicurezza nel mondo. Abbiamo urgentemente bisogno di creare un largo consenso riguardo al totale e rapido sradicamento della fame nel mondo, ed intraprendere le azioni necessarie ad ottenerlo. L'attuale situazione dell'insicurezza alimentare nel mondo non ci può lasciare indifferenti".

Sembra che il tracollo finanziario mondiale abbia dato la spinta definitiva ad un mondo sempre più affamato, ed "un mondo affamato è un mondo pericoloso", ha detto a sua volta Josette Sheeran del World Food Program, un'altra agenzia alimentare delle Nazioni Unite con sede a Roma. "Senza il cibo, le persone hanno solo tre opzioni: o si ribellano al sistema, o emigrano o muoiono. Nessuna di queste opzioni sono però accettabili" ha sottolineato Sheeran.

Oltreciò, "la malnutrizione uccide per il fatto che indebolisce il sistema immunitario di un bambino", ricorda Andrei Engstrand-Neacsu, portavoce per la Federazione Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa in Africa orientale.

Secondo le Nazioni Unite "circa 22 milioni di 1 miliardo di persone che soffrono la fame sono colpite dalla siccità del Corno d'Africa"..


Fonte: Professor Echos
 

Torna alle news della categoria "NEWS"
Torna alla pagina delle news

SITI SUGGERITI

 » Atlasobscura
 » Focus
 » Mexico news
 » Scidev.net
 » Science magazine
 » Stumbleupon
 » Aljazeera.com
 » SCMP
 » BBC news
 » Top News
 » Gulf Time
 » TheVergecom
 » ECO WATCH
 » FOURWINDS
 » Scubatravel
 » Newser
 » QUARTZY
 » Smithsonian magazine
 » Limes on line
 » gateway to victory...
 » Haaretz
 » Televideo RAI
 » Tecnologia e ambiente
 » Sustainable security
 » www.thenational.ae
 » Acqua
 »  Newspapers
Internet Public Library:
 » notizie dal Golfo
 » To day front page
 » Indian express
 » Nature world news
 » EBIBLE
 » ElvuxBiz
 » Global research
 » News.com.au
 » MongabayCom
 » Science world report
 » Pulse.com
 » www.greenleft
 » News10
 » Ecogeek
 » ifrepress
 » Reuters
 » Maktoob
 » Pravda
 » www.onlinenewspapers.com
 » www.newseum
 » Gazette Times news
 » WorldWatch
 » CIA
 » GeoHive: Global Statistics
 » Link the sunday post
 » Mappedup
 » Secret of the fed
 » Good net org
 » USA today
 » Africa journalism
 » French tribune
 » FOREST NEWS
 » Science magazine
 » jn1.tv
 » allvoices.com
 » whatsonxiamen.com
 » Greenprophet
 » Nydaily news
 » Business week
 » Tribune.com
 » Oneworld
 » pbs.org
 » Onearth.org
 » .business and leadership
 » Online.WSJ
 » News Yahoo
 » Spiegel online
 » somali peacemaker
 » Inter Press Service
 » Dagospia
 » ABC Article direct
 » Drudge Report
 » GLOBAL GEOGRAFIA
 » Diggita.it
 » TREE HUGGER
 » news africa
 » Informador
 » GIZMONDO
 » Reuters
 » Voa news
 » BBC mundo

FOCUS

Sito Online di Euweb