01/02/2008 SOS SALUTE  
Se questa non è fame...

Haiti è il paese più povero dell'emisfero occidentale dove la denutrizione è molto diffusa e il 76 per cento della popolazione vive con 2,25 dollari al giorno. Oltreciò, essendo di frequente soggetto alla furia d'inondazioni e calamità varie, è bastata la stagione degli uragani del 2007, a causare un aumento dei prezzi alimentari del 40 per cento. E le provviste sono scarse. Per questo la Fao (Food and Agriculture Organisation) ha dichiarato l'isola caraibica in stato di emergenza.

Tutto ciò, naturalmente, ha costretto molti dei poveri della capitale Port-au-Prince ad industriarsi in qualche modo, nella speranza di poter sopravvivere... Così, ora che la fame si è fatta più nera, anche la terra si è trasformata in cibo.

Difatti i prezzi degli alimenti in continuo aumento e la scarsità delle provviste hanno costretto molti abitanti di Haiti a mangiare delle specie di biscotti fatti con un composto di terra mescolata con acqua, sale e margarina vegetale. Questi biscotti, la cui argilla proviene dalla regione dell'altopiano centrale dell'isola, vengono prima stesi al sole a seccare e poi venduti al market della slum di Haithi La Salines, dove attualmente due tazze di riso vengono vendute a 60 centesimi di dollaro, più 10 centesimi del dicembre scorso e 50 per cento in più rispetto a un anno fa... Fagioli, latte condensato e frutta hanno subito un analogo destino.

Tuttavia, la tradizione vuole che quella particolare argilla venga mangiata dalle donne incinta come un antiacido e fonte di calcio. Il professor Gerald Callahan, immunologo del Colorado State University, dice che il fango può contenere parassiti o tossine pericolose, ma può anche rafforzare l'immunità del feto ad alcune malattie.

Intanto, mentre questo espediente alimentare sta salvando molte vite umane... il prezzo dell'argilla utilizzata per fare i biscotti è aumentato considerevolmente...


Immagine: www.telegraph.co.uk/

Fonte: Lv
 

Torna alle news della categoria "SOS SALUTE"
Torna alla pagina delle news

SITI SUGGERITI

 » Focus
 » Mexico news
 » Scidev.net
 » Science magazine
 » Stumbleupon
 » Aljazeera.com
 » SCMP
 » BBC news
 » Top News
 » Gulf Time
 » TheVergecom
 » ECO WATCH
 » FOURWINDS
 » Scubatravel
 » Newser
 » QUARTZY
 » Smithsonian magazine
 » Limes on line
 » gateway to victory...
 » Haaretz
 » Televideo RAI
 » Tecnologia e ambiente
 » Sustainable security
 » www.thenational.ae
 » Acqua
 »  Newspapers
Internet Public Library:
 » notizie dal Golfo
 » To day front page
 » Indian express
 » Nature world news
 » EBIBLE
 » ElvuxBiz
 » Global research
 » News.com.au
 » MongabayCom
 » Science world report
 » Pulse.com
 » www.greenleft
 » News10
 » Ecogeek
 » ifrepress
 » Reuters
 » Maktoob
 » Pravda
 » www.onlinenewspapers.com
 » www.newseum
 » Gazette Times news
 » WorldWatch
 » CIA
 » GeoHive: Global Statistics
 » Link the sunday post
 » Mappedup
 » Secret of the fed
 » Good net org
 » USA today
 » Africa journalism
 » French tribune
 » FOREST NEWS
 » Science magazine
 » jn1.tv
 » allvoices.com
 » whatsonxiamen.com
 » Greenprophet
 » Nydaily news
 » Business week
 » Tribune.com
 » Oneworld
 » pbs.org
 » Onearth.org
 » .business and leadership
 » Online.WSJ
 » News Yahoo
 » Spiegel online
 » somali peacemaker
 » Inter Press Service
 » Dagospia
 » ABC Article direct
 » Drudge Report
 » GLOBAL GEOGRAFIA
 » Diggita.it
 » TREE HUGGER
 » news africa
 » Informador
 » GIZMONDO
 » Reuters
 » Voa news
 » BBC mundo

FOCUS

Sito Online di Euweb